Ortodonzia

Ortodonzia Bergamo – Ortodonzia invisibile estetica

Denti belli e sani: regalati un sorriso armonioso

Lo Studio di ortodonzia Bergamo del Prof. Caccianiga usa terapia ortodontica microinvasiva per interventi di ortodonzia estetica, ortodonzia invisibile : la prevenzione e la cura di anomalie dentarie.

 

Terapia ortodontica microinvasiva

Un sorriso armonioso è il sogno di ciascuno di noi. Esso scaturisce dalla combinazione di denti belli e sani con un loro corretto posizionamento all’interno della bocca dell’individuo. Denti non allineati comportano poi problemi nella masticazione e difficoltà nel compimento delle normali manovre di igiene orale. Le ultime ricerche dimostrano anche come alterazioni della masticazione possano interferire nello sviluppo della postura del soggetto in crescita, con il rischio di disturbi alla colonna vertebrale e alle articolazioni corporee. È quindi molto importante visitare i bambini a partire dai 4 anni di età, allo scopo di intercettare il più rapidamente possibile il possibile sviluppo di una malocclusione, che può essere causata da fattori genetici e/o familiari, ma anche da fattori predisponenti, quali problematiche allergiche respiratorie, abitudini viziate (succhiamento protratto del ciucciotto, del dito, etc.) che condizionano un alterato sviluppo dei denti e delle ossa della faccia. Tempi di trattamento lunghi ed apparecchiature spesso ingombranti e molto visibili sono spesso un deterrente per l’inizio di una terapia ortodontica. La ricerca clinica offre però oggi al paziente la possibilità di usufruire di terapie innovative (lo studio di ortodonzia Bergamo si tiene sempre aggiornato) che fanno ricorso ad apparecchiature sempre più snelle e meno visibili, che richiedano sempre meno collaborazione con tempi di trattamento più brevi.

Quali sono le apparecchiature per l'ortodonzia microinvasiva?

Nel nostro studio di ortodonzia Bergamo si usano solo archi in nichel-titanio, cioè dello stesso materiale delle sonde spaziali, per poter muovere i denti negli attacchi ortodontici. Ciò consente l’impiego di forze ortodontiche leggere, che danno minor dolore e maggior comfort al paziente, con preservazione della salute di osso e gengive. Al contrario la terapia ortodontica tradizionale fa un uso importante di archi in acciaio con forze ortodontiche applicate ai denti spesso troppo elevate: maggior dolore, maggior rischio di compromissione dell’osso e delle gengive. Allo stesso tempo abbiamo eliminato gli attacchi ortodontici tradizionali, che richiedono l’uso di legature metalliche od elastiche, rallentando il movimento dei denti, con un notevole allungamento dei tempi di terapia. Oggi, nello studio ortodonzia Bergamo, usiamo solo attacchi autoleganti che non richiedono l’uso di legature metalliche od elastiche, con una notevole riduzione delle frizioni al movimento dei denti ed un conseguente trattamento ortodontico più rapido. Quando il paziente richiede un’estetica importante anche con l’uso di apparecchi ortodontici, offriamo, a seconda delle indicazioni, due differenti tipologie di ortodonzia “estetica”:

1) Attacchi in ceramica di ridotta dimensione, che garantiscono più mimetismo del bracket sul dente.

2) Mascherine trasparenti per lo spostamento dei denti, (Invisalign) che, in quanto invisibili, offrono il miglior risultato estetico.

Nel trattamento del paziente adulto, e talvolta in quello del soggetto in crescita, ove sia necessaria una collaborazione attiva del paziente, spesso difficilmente ottenibile negli adolescenti, nel nostro studio di ortodonzia Bergamo si utilizzano apparecchiature che riducono la necessità di una collaborazione attiva da parte del paziente (mini-impianti per ancoraggio ortodontico).

Brackets autoleganti.

 

Ortodonzia Bergamo estetica invisibile

Comparazione della durata di trattamento e della salvaguardia dei tessuti di supporto (osso e gengive) con metodiche ortodontiche tradizionali e metodiche microinvasive.

Caso 1

Paziente di sesso femminile di 16 anni, affetto da seconda classe scheletrica, dimensione verticale aumentata e canino superiore di sinistra totalmente fuori dalla arcata dentaria. Dopo 27 mesi di terapia, si noti la sofferenza della gengiva a carico del canino superiore sinistro, dovuta all’impiego di forze troppo pesanti (caratteristiche delle apparecchiature tradizionali).

Prima della terapia di ortodonzia Bergamo

 

Dopo la terapia

Caso 2

Paziente di sesso maschile di 15 anni, affetto da seconda classe scheletrica, dimensione verticale aumentata e canini superiori totalmente fuori dalla arcata dentaria bilateralmente. Dopo soli 19 mesi di terapia ortodontica microinvasiva, con l’uso di attacchi autoleganti Time 2; si noti la buona qualità della gengiva dei canino superiori, dovuta all’impiego di forze leggere.

Prima della terapia ortodonzia Bergamo

 

Dopo la terapia

Caso 3

Soggetto di sesso femminile di 22 anni, seconda classe dimensione verticale normale, con importante affollamento dentario ed avanzamento dei denti dell’arcata superiore, che rifiutava qualsiasi approccio con apparecchiature metalliche. Si è proposto un trattamento con attacchi estetici microinvasivi.

Prima della terapia ortodonzia Bergamo


Durante la terapia con attacchi ortodontici estetici


Dopo 23 mesi di terapia ortodontica microinvasiva


Dopo sbiancamento laser assistito

Caso 4

Paziente di 42 anni, prima classe, dimensione verticale ridotta, leggero affollamento dentario, che rifiutava qualsiasi apparecchiatura ortodontica fissa.

Prima della terapia ortodonzia Bergamo

Il paziente al momento della consegna dell’apparecchio ortodontico rimovibile microinvasivo.

Il paziente dopo 17 mesi di terapia ortodontica microinvasiva, con un notevole miglioramento dei rapporti di masticazione.