Microscopio

Un prezioso aiuto per la cura dei denti è rappresentato dal MICROSCOPIO OTTICO.
Si tratta di un microscopio ad elevato fattore di ingrandimento che permette al dentista di lavorare con una precisione notevolmente maggiorata, grazie ad un fattore di ingrandimento fino a 25x (25 volte più grande della visione ad occhio nudo) e ad un potente fascio di luce alogena che non infastidisce il paziente in quanto localizzata alla sola zona operativa, ed elimina le fastidiose ombre che falsavano la visuale del dente; caratteristica comune dei metodi di illuminazione tradizionale. Ne risulta una precisione millimetrica dell’asportazione della carie, senza inutili asportazioni di tessuto dentario. Il risultato é minor dolore per il paziente e un risultato finale dall’estetica sensibilmente migliorata. Il microscopio elettronico é collegato ad una fotocamera digitale, in grado di catturare immagini estremamente dettagliate della zona interessata.

 

In questo modo il dentista ha la possibilità di controllare la gravità del problema in tutta tranquillità, rendere partecipe il paziente della propria situazione e decidere la soluzione migliore per la seduta successiva. Il risultato é minore stress, abbreviazione dei tempi di seduta e maggiore soddisfazione del cliente. È altresì utilizzato come sistema diagnostico, un sistema di videocattura digitale che permette di ottenere la registrazione a video dell’operazione effettuata; se ne possono controllare i passaggi e si può apprezzare la precisione chirurgica degli interventi fatti al fine di andare alla ricerca di possibili migliorie delle metodiche.